Istituto ex art. 26 L.833/1978

Cos'è l'Istituto ex art. 26 L.833/1978

Presso il Presidio di Riabilitazione Funzionale dei Soggetti portatori di disabilità fisiche, psichiche e sensoriali (Istituto ex art. 26 L.833/1978), si svolge attività di riabilitazione estensiva finalizzata al completamento del processo di recupero e del progetto di riabilitazione.

Le attività di riabilitazione estensiva sono caratterizzate da un moderato impegno terapeutico a fronte di un forte intervento di supporto assistenziale verso i soggetti in trattamento. L’impegno clinico e terapeutico è comunque tale da richiedere una presa in carico specificatamente riabilitativa.

Gli interventi di riabilitazione estensiva sono rivolti al trattamento di:

  • Disabilità transitorie e/o minimali che richiedono un semplice e breve programma terapeutico-riabilitativo;

  • Disabilità importanti con possibili esiti permanenti, spesso multiple, che richiedono una presa in carico nel lungo termine richiedenti un progetto riabilitativo.

  • Tra le patologie trattate: Sclerosi multipla, Distrofia muscolare, Sclerosi laterale amiotrofica, patologie congenite su base genetica che comportano gravi danni cerebrali o disturbi psichici.

Le prestazioni dell’Istituto ex art.26 L.833/1978 sono erogate in regime residenziale, semiresidenziale, ambulatoriale e domiciliare.

Principi fondamentali

Per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, l'Istituto ex art.26 deve poter essere scelta dal paziente liberamente o al di fuori di ogni costrizione materiale o morale.
Ciò si realizza garantendo al paziente, da parte dell'Istituto, il suo preciso diritto alla libera scelta del medico e del luogo di cura in modo tale che sia possibile assicurare, nei tempi più brevi possibili, l'accesso a cure di qualità qualunque sia l'appartenenza sociale, ideologica, politica, economica, etnica o di età del paziente.

L'Istituto persegue, in ogni caso, i seguenti principi:

  • EGUAGLIANZA

  • IMPARZIALITÀ

  • CONTINUITÀ'

  • DIRITTO DI SCELTA

  • PARTECIPAZIONE

  • EFFICIENZA ED EFFICACIA


Il fine istituzionale dell'Istituto ex art.26 è quindi la Salute dei pazienti ai quali garantisce:
a) il massimo della sicurezza nell'esercizio della medicina, l'esecuzione dei trattamenti e la vigilanza sui malati;
b) le cure della più alta qualità richiesta dallo stato di salute del malato in condizioni ambientali umane, al fine di evitare qualsiasi motivo di spersonalizzazione dovuta al ricovero ed al trattamento;
c) la disponibilità dei mezzi necessari a medico che assume la responsabilità della diagnosi e della terapia.
Garante di tali principi e fini istituzionali è il Direttore Sanitario, a cui il paziente potrà fare riferimento in ogni evenienza per la sua tutela, salvaguardia e rispetto. 

Informazioni sul ricovero

Download carta dei servizi

Modalità di ricovero

Il Ricovero è di tipo programmato e viene concordato con il medico curante o con lo specialista.
Le prenotazioni vengono accettate contattando i Responsabili del Reparto di degenza direttamente presso la struttura o telefonando ai numeri 0833/504084 o 501384.

L'Istituto ex art.26 è accreditato e convenzionato con il S.S.N. per cui il paziente non sostiene alcun costo per la degenza.

Documenti da presentare al momento del ricovero

Al momento del ricovero, il paziente deve presentare la seguente documentazione:

  • richiesta medica di ricovero ospedaliero (solo se inviati dal medico curante)

  • carta d'identità

  • codice fiscale

  • tessera sanitaria

  • documentazione o relazione clinica

  • elenco dei farmaci che il paziente sta eventualmente assumendo

Orari di Apertura Ufficio Relazioni con il Pubblico:
Lun- Ven 08:30-13:00, 15:00-19:00, 
Sab 08:30-12:30

Strada prov.le per Collepasso, 73042 - Casarano (LE)

Complesso Poliriabilitativo e Socio Sanitario Euroitalia, Euroitalia s.r.l. | Tutti diritti reservati | P.I. 02398900759

Tel: +39 0833 50 13 84
Fax: +39 0833 50 40 84

 

info@casadicuraeuroitalia.it

  • Facebook Social Icon